La figura professionale del Tecnico dell’Animazione Socio Educativa si occupa di progettare e gestire attività di carattere educativo, culturale e di intrattenimento, rivolte a diverse tipologie di utenti in relazione al contesto (associazioni, comunità, scuole, ecc.) in cui lavora.
Il Tecnico dell’Animazione Socio-Educativa trova collocazione in contesti di servizi pubblici o del privato sociale di tipo residenziale o territoriale svolge attività finalizzate alla prevenzione  delle marginalità e del disagio sociale, all’integrazione e partecipazione sociale, allo sviluppo di potenzialità individuali e collettive, operando in stretta collaborazione con altre figure professionali e con i servizi del territorio.
Nelle strutture socio-sanitarie per persone anziane o con disabilità, il tecnico dell’animazione socio-educativa programma e svolge attività finalizzate alla valorizzazione del tempo libero con l’obiettivo di stimolare l’espressività, la comunicazione, la socializzazione e l’integrazione di individui e gruppi. Nelle strutture socio- educative per minori progetta e gestisce attività di carattere socio- educativo, ricreativo, culturale, per lo sviluppo delle relazioni e dell’integrazione; tali attività risultano coerenti con gli obiettivi del progetto educativo personalizzato di ogni minore definiti dall’equipe educativa. Sul territorio, operando in equipe con colleghi o con altre figure professionali, definisce ed attua interventi di promozione della partecipazione e dell’integrazione sociale e può anche essere coinvolto in progetti di educazione ambientale o turistica.
Il tecnico dell’animazione socio-educativa lavora a contatto con diverse tipologie di utenza (bambini, adolescenti, adulti), realizzando attività artistiche, culturali e motorie, si occupa degli aspetti organizzativi, cura la programmazione delle attività e l’allestimento degli spazi e reperisce il materiale necessario allo svolgimento delle iniziative.
Le attività professionali che propone cercano di offrire occasioni di crescita personale e culturale, hanno come obiettivo la gestione del tempo libero, la socializzazione, l’integrazione tra le persone. Il tecnico dell’animazione socio-educativa può gestire direttamente o coinvolgere altre figure professionali in base agli interventi da realizzare ovvero per la creazione di laboratori creativi, attività motorie, uscite e spettacoli, attività educative, iniziative legate ad eventi particolari o stagionali.

Il corso, sempre della durata complessiva di 600 ore, è attuato nelle seguenti modalità:

AULA + 💻 FAD 💻  + STAGE

oppure

💻 FAD 💻 + STAGE

Sbocchi occupazionali:

  • Strutture educative pubbliche e private
  • Centri per l’affido e l’adozione familiare
  • Ludoteche
  • Asili Aziendali
  • Centri per l’Infanzia
  • Centri di Accoglienza per minori disagiati
  • Colonie e centri estivi
  • Comunità alloggio
  • Sezioni Primavera
  • Libera Professione

Alla fine del corso sarà effettuato un esame presso la nostra sede formativa sita in Gioia Tauro (RC) – Via Nazionale 18 n. 375 che permetterà di conseguire la qualifica professionale di Tecnico dell’animazione socio-educativa ai sensi della L.R. 18/85 art. 40 L. 845/78 art. 14.

Cell: 0966 52924 – 0966 046442
Cell: 3921911041 

Email: info@foema.it

Richiedi informazioni:

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio